Formazione

Il Centro Studi organizza attività di ricerca, confronto e formazione continua rivolta a medici, psicologi, counselors e psicoterapeuti e studenti di medicina e psicologia nella forma di: Corsi di Formazione – Supervisione singola e di gruppo   –   Tavole rotonde e seminari.

Per maggiori informazioni contattare la Segreteria Organizzativa: info@proceduraimmaginativa.it.

OFFERTA FORMATIVA 2019

Ciclo di Seminari Clinici di confronto, Riflessioni, Supervisione e Discussione  su altre prospettive segnate dalla sofferenza (R. Rocca)

I casi clinici, aperti a molte aree tematiche psicopatologiche ed umane, verranno illustrati e discussi evidenziando il valore della dialettica nel suo principio di Gentilezza d’aiuto come categoria dello Spirito.

Verrà introdotto il concetto di Resilienza, già tracciato dal caposcuola negli anni 1976-1977 nel  Groupe International du Rêve-Éveillé en Psychanalyse (G.I.R.E.P. di Parigi) ed ampliato nella sua essenza adattiva di attivazione energetica positiva intima e profonda

Destinatari:

Medici, Psichiatri, Psicologi, Psicoterapeuti, studenti in Psicologia.

Relatore:                                

Renzo Rocca Society for Personality Assessment U.S.A.  coautore con G. Stendoro de “La Perla e la tartaruga Il caso Sandro la Metodologia dell’incontro”, Armando Editore, Roma 2014

Quota di partecipazione:    

euro   40,00 iva inclusa –  partecipazione  singolo incontro

euro 120,00 iva inclusa – partecipazione intero  ciclo di  4 incontri

Iscrizioni  entro 10.9.18        via mail eventi@proceduraimmaginativa.it

DATE SEMINARI SETTEMBRE OTTOBRE 2018
  • Mercoledì 12 SETTEMBRE 2018

    orario 10:00 – 12:00

  • Mercoledì 19 SETTEMBRE 2018

    orario 10:00 – 12:00

  • Mercoledì 10 OTTOBRE 2018

    orario 10:00 – 12:00

  • Mercoledì 17 OTTOBRE 2018

    orario 10:00 – 12:00

Lo Specchio del tempo (R. Rocca)

L’attività Formativa e Clinica del nostro Centro Studi, al fine di affrontare la Sofferenza dell’Esistere dell’Uomo nel terzo millennio, coniuga la Psicologia, la Sociologia e l’Antropologia Culturale in coerenza all’orientamento teorico clinico della Tecnica della Procedura Immaginativa Rocca Stendoro.

Uscendo dal dogmatismo di schemi psicopatologici noti e sperimentati che pero’ sostanzialmente ignorano, le profonde trasformazioni sociali che improntano oggi in senso somato-socio–psicologico la richiesta  di Aiuto.

La nostra Metodologia permette la scelta del  Modo  perfettamente calibrato sul Singolo che richiede il nostro Intervento.

Formazione Continua con la Procedura Immaginativa:

La Metodologia dell’Incontro (45 crediti ECM  stimati  anno 2018)

L’incontro, nel suo tessere l’orientamento della relazione triadica operatore-paziente-coppia terapeutica in cui ogni elemento agisce ed influenza l’altro nel modo di posizionarsi emotivamente per “andare avanti”, realizza una totalità importante da analizzare, che si mantiene inalterata nelle irripetibili singolarità di ogni seduta”     Renzo Rocca

                                                 

Nella nostra esperienza clinica degli ultimi trent’anni abbiamo rilevato che la natura della sofferenza del Vivere e conseguentemente quella della domanda di Aiuto si è sostanzialmente trasformata in linea con i cambiamenti del nostro esistere sociale.

Improntato ad una dimensione Sociologica il malessere odierno ci sembra essersi generalizzato oltre ai singoli, giovani e adulti, investe genitori, insegnanti e medici ossia i ruoli tradizionalmente chiamati a soccorrere il bisogno e si allarga alle stesse strutture di riferimento nella loro globalità: famiglia, scuola, studi medici, consultori e strutture medico sanitarie d’urgenza che si vedono così assediate da una richiesta di intervento confusa cui, di fatto, non sanno rispondere.

Da questo disagio collettivo più o meno individualmente riconosciuto e tollerato, a quadri di evidente sofferenza psicologica, spesso poco consapevole per il soggetto stesso che la vive, per giungere a situazioni conclamate di dolore psicopatologico francamente sintomatiche si compone una realtà di sofferenza di natura Psicosociale che sostanzialmente sfugge alle categorizzazioni di griglie teoriche metapsicologiche e psichiatriche tradizionali.

Da più parti si segnala l’inadeguatezza degli schemi terapeutici psicofarmacologici di riferimento e gli interventi di Aiuto spesso risultano inefficaci o inaccettabili dal soggetto.

La Metodologia dell’Incontro Rocca Stendoro, evoluzione ultima del lavoro teorico clinico dei due Capiscuola dalla metà degli anni settanta offre nuove risorse all’intervento di Aiuto nella ricerca del Benessere Esistenziale.

Tre casi clinici completi, documentati come cronaca diretta dalla prima all’ultima seduta nei testi di riferimento, esemplificano le diverse strategie di intervento permesse dalla versatilità funzionale di una Tecnica Psicoterapeutica centrata sull’Immaginario (Tecnica Rocca-Stendoro già Scuola di Specializzazione in Psicoterapia con la Procedura Immaginativa, D.M. 30 maggio 2002 M.I.U.R.).

 

 ECM per Medici , Psicologi, Psichiatri per l’anno 2018 crediti stimati 45

PROGRAMMA 2018

Il Caposcuola Prof Renzo Rocca affronterà due temi essenziali:

  • Lo Psicologo nel suo Movimento Transferale tende a rendere inesistente ciò che esiste (indifferenza come non affetto).
  • La naturale realtà umana nella nuova Famiglia rende passato ciò che era attuale nel presente (famiglia di ieri).

Nella sua globaIità il corso si articola in 5 moduli

Modulo 1

Le trasformazioni sociopsicologiche del vivere, rendono anacronistici i modelli di riferimento psicopatologici e nosografici.

I nuovi costumi e l’identità di genere (il gender).

Le aspettative, i pregiudizi e le convinzioni dell’Operatore nel percorso di aiuto.

La Relazione di Valori Funzionali e la dinamica in divenire tra operatore e paziente.

 Modulo 2

Ascolto ed interazione triadica tra paziente psicoterapeuta ed oggetto narrazione-comportamento-detto.

Movimenti reciproci sull’uso delle proprie emozioni nello scambio affettivo con l’Altro.

Modulo 3

La Metodologia dell’Incontro ridisegna la funzione del Transfert del Terapeuta nella Relazione di Valori Funzionali (R.V.F.).

I messaggi del corpo dell’operatore e del paziente possono ricomporre il dialogo creativo dentro le loro persone, dando spazio al “tutto è possibile”.

L’esperienza trasformativa della gentilezza. L’esperienza liberatoria della rabbia 

Modulo 4

L’immagine come illimitata risorsa di energia creativa esperienziale di reciproca conoscenza, emancipazione, crescita, armonizzazione nelle tre dimensioni dell’Uomo.

 Modulo 5

Esercitazioni di gruppo sulle dinamiche che emergono nella R.V.F. attraverso esempi clinici e lettorato dei testi.

Corso di Formazione Continua con la Procedura Immaginativa:

Counseling psicodinamico (13 crediti ECM stimati anno 2018)

Il Corso si propone di introdurre alla pratica del Counseling con la tecnica della Procedura Immaginativa Rocca- Stendoro.

Attraverso esemplificazioni cliniche introdurremo concetti teorico-metodologici che fondano i 3 momenti funzionali della tecnica in questione: l’immaginario, l’analisi comparata dell’immaginario e l’analisi comparata della realtà.

Alla luce della Metodologia dell’Incontro, evoluzione ultima del pensiero Rocca-Stendoro, verranno tratteggiate le linee guida alla creazione del Setting.

 ECM per Medici e Psicologi per l’anno 2018 crediti 13 stimati

DESTINATARI

Medici, Psicologi, Psichiatri, Counsellors e Psicoterapeuti (anche di diversa formazione) iscritti ai rispettivi albi professionali, sono ammessi studenti in psicologia, tirocinanti.

DIRETTORE SCIENTIFICO

Renzo Rocca fondatore (con Giorgio Stendoro) della Psicoterapia con la Procedura Immaginativa, illustrata in 14 libri in italiano (Masson, Milano; Clueb, Bologna; Armando Editore, Roma)

ISCRIZIONI  ENTRO 15 FEBBRAIO  2018

CONTATTARE LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA VIA EMAIL PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Centro Studi Internazionale Procedura Immaginativa – Viale Vittorio Veneto 24, 20124 Milano
Segreteria Organizzativa

Tel. +39 327 1794673 – 02 91 66 17 65

email: info@proceduraimmaginativa.it

Corso di Formazione Continua con la Procedura Immaginativa:

La Metodologia dell’Incontro (45 crediti ECM  stimati  anno 2018)

L’incontro, nel suo tessere l’orientamento della relazione triadica operatore-paziente-coppia terapeutica in cui ogni elemento agisce ed influenza l’altro nel modo di posizionarsi emotivamente per “andare avanti”, realizza una totalità importante da analizzare, che si mantiene inalterata nelle irripetibili singolarità di ogni seduta”     Renzo Rocca

                                                 

Nella nostra esperienza clinica degli ultimi trent’anni abbiamo rilevato che la natura della sofferenza del Vivere e conseguentemente quella della domanda di Aiuto si è sostanzialmente trasformata in linea con i cambiamenti del nostro esistere sociale.

Improntato ad una dimensione Sociologica il malessere odierno ci sembra essersi generalizzato oltre ai singoli, giovani e adulti, investe genitori, insegnanti e medici ossia i ruoli tradizionalmente chiamati a soccorrere il bisogno e si allarga alle stesse strutture di riferimento nella loro globalità: famiglia, scuola, studi medici, consultori e strutture medico sanitarie d’urgenza che si vedono così assediate da una richiesta di intervento confusa cui, di fatto, non sanno rispondere.

Da questo disagio collettivo più o meno individualmente riconosciuto e tollerato, a quadri di evidente sofferenza psicologica, spesso poco consapevole per il soggetto stesso che la vive, per giungere a situazioni conclamate di dolore psicopatologico francamente sintomatiche si compone una realtà di sofferenza di natura Psicosociale che sostanzialmente sfugge alle categorizzazioni di griglie teoriche metapsicologiche e psichiatriche tradizionali.

Da più parti si segnala l’inadeguatezza degli schemi terapeutici psicofarmacologici di riferimento e gli interventi di Aiuto spesso risultano inefficaci o inaccettabili dal soggetto.

La Metodologia dell’Incontro Rocca Stendoro, evoluzione ultima del lavoro teorico clinico dei due Capiscuola dalla metà degli anni settanta offre nuove risorse all’intervento di Aiuto nella ricerca del Benessere Esistenziale.

Tre casi clinici completi, documentati come cronaca diretta dalla prima all’ultima seduta nei testi di riferimento, esemplificano le diverse strategie di intervento permesse dalla versatilità funzionale di una Tecnica Psicoterapeutica centrata sull’Immaginario (Tecnica Rocca-Stendoro già Scuola di Specializzazione in Psicoterapia con la Procedura Immaginativa, D.M. 30 maggio 2002 M.I.U.R.).

 

 ECM per Medici , Psicologi, Psichiatri per l’anno 2018 crediti stimati 45

PROGRAMMA 2018

Il Caposcuola Prof Renzo Rocca affronterà due temi essenziali:

  • Lo Psicologo nel suo Movimento Transferale tende a rendere inesistente ciò che esiste (indifferenza come non affetto).
  • La naturale realtà umana nella nuova Famiglia rende passato ciò che era attuale nel presente (famiglia di ieri).

Nella sua globaIità il corso si articola in 5 moduli

Modulo 1

Le trasformazioni sociopsicologiche del vivere, rendono anacronistici i modelli di riferimento psicopatologici e nosografici.

I nuovi costumi e l’identità di genere (il gender).

Le aspettative, i pregiudizi e le convinzioni dell’Operatore nel percorso di aiuto.

La Relazione di Valori Funzionali e la dinamica in divenire tra operatore e paziente.

 Modulo 2

Ascolto ed interazione triadica tra paziente psicoterapeuta ed oggetto narrazione-comportamento-detto.

Movimenti reciproci sull’uso delle proprie emozioni nello scambio affettivo con l’Altro.

Modulo 3

La Metodologia dell’Incontro ridisegna la funzione del Transfert del Terapeuta nella Relazione di Valori Funzionali (R.V.F.).

I messaggi del corpo dell’operatore e del paziente possono ricomporre il dialogo creativo dentro le loro persone, dando spazio al “tutto è possibile”.

L’esperienza trasformativa della gentilezza. L’esperienza liberatoria della rabbia 

Modulo 4

L’immagine come illimitata risorsa di energia creativa esperienziale di reciproca conoscenza, emancipazione, crescita, armonizzazione nelle tre dimensioni dell’Uomo.

 Modulo 5

Esercitazioni di gruppo sulle dinamiche che emergono nella R.V.F. attraverso esempi clinici e lettorato dei testi.

Corso di Formazione Continua con la Procedura Immaginativa:

Counseling psicodinamico (13 crediti ECM stimati anno 2018)

Il Corso si propone di introdurre alla pratica del Counseling con la tecnica della Procedura Immaginativa Rocca- Stendoro.

Attraverso esemplificazioni cliniche introdurremo concetti teorico-metodologici che fondano i 3 momenti funzionali della tecnica in questione: l’immaginario, l’analisi comparata dell’immaginario e l’analisi comparata della realtà.

Alla luce della Metodologia dell’Incontro, evoluzione ultima del pensiero Rocca-Stendoro, verranno tratteggiate le linee guida alla creazione del Setting.

 ECM per Medici e Psicologi per l’anno 2018 crediti 13 stimati

DESTINATARI

Medici, Psicologi, Psichiatri, Counsellors e Psicoterapeuti (anche di diversa formazione) iscritti ai rispettivi albi professionali, sono ammessi studenti in psicologia, tirocinanti.

DIRETTORE SCIENTIFICO

Renzo Rocca fondatore (con Giorgio Stendoro) della Psicoterapia con la Procedura Immaginativa, illustrata in 14 libri in italiano (Masson, Milano; Clueb, Bologna; Armando Editore, Roma)

ISCRIZIONI  ENTRO 15 FEBBRAIO  2018

CONTATTARE LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA VIA EMAIL PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Centro Studi Internazionale Procedura Immaginativa – Viale Vittorio Veneto 24, 20124 Milano
Segreteria Organizzativa

Tel. +39 327 1794673 – 02 91 66 17 65

email: info@proceduraimmaginativa.it
DATE CORSI 2018

METODOLOGIA DELL’INCONTRO
46,8 crediti ECM  stimati

  • 24 FEBBARIO 2018

    orario 14:00 – 17:30

  • 24 MARZO 2018

    orario 14:00 – 17:30

  • 7 APRILE 2018

    orario 14:00 – 17:30

  • 26 MAGGIO 2018

    orario 14:00 – 17:30

  • 16 GIUGNO 2018

    orario 14:00 – 17:30

  • 7 LUGLIO 2018

    orario 14:00 – 17:30

  • 15 SETTEMBRE 2018

    orario 14:00 – 17:30

  • 13 OTTOBRE 2018

    orario 14:00 – 17:30

  • 10 NOVEMBRE 2018

    orario 14:00 – 17:30

  • 1 DICEMBRE 2018

    orario 14:00 – 17:30

COUNSELING PSICODINAMICO
13 crediti ECM stimati

  • 24 FEBBARIO 2018

    orario 11:00 – 13:00

  • 24 MARZO 2018

    orario 11:00 – 13:00

  • 7 APRILE 2018

    orario 11:00 – 13:00

  • 26 MAGGIO 2018

    orario 11:00 – 13:00

  • 16 GIUGNO 2018

    orario 11:00 – 13:00

© Copyright - Centro Studi Internazionale PROCEDURA IMMAGINATIVA - Associazione riconosciuta, iscritta al registro dell'associazionismo della Provincia di Milano sezione di Promozione Sociale con Decreto n. 458 del 2013.